GLI AUTORI

Padre Thomas ha dedicato per piu’ di 10 anni il suo lavoro allo sviluppo e al miglioramento delle condizioni di vita degli sfortunati... Leggi

Rosanna Reboldi Bleks ispirata dalla visione umanitaria di Padre Thomas ha introdotto nel turismo un lato umanitario, coinvolgendo la Eagles Rock Tours & Safaris... Leggi

La volonta’ di aiutare le persone meno fortunate e’ stato cio’ che ha sempre guidato Bruno Venditto nelle sue decisioni. Dopo la laurea in economia, si e’ specializzato in Inghilterra in economia dello sviluppo, con il sogno... Leggi

CISP - Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli

Fondato a Roma nel 1983, l’attuale CISP e’operativo in oltre 30 paesi del mondo, in Africa, Sud America, Carabi, Asia, Medio Oriente ed Europa. La direzione generale e’ a Roma, con uffici regionali in Italia e nel mondo. Nei suoi 25 anni di vita il Cisp ha realizzato oltre 600 progetti in 38 paesi differenti, raggiungendo milioni di persone.
I nostri progetti fondamentali sono lo sradicamento della poverta’, migliorando le condizioni necessarie allo sviluppo, costruendo percorsi di riabilitazione e fornendo aiuto in situazioni di emergenza. Crediamo che la cooperazione si basi su di una stretta alleanza con collaboratori locali e sull’ottimizzazione delle risorse dei paesi in via di sviluppo. E’ per questa ragione che la nostra idea di collaborazione e, in particolare, quella riguardante i progetti sostenibili, e’basata su fattori quali il lavoro diretto con le popolazioni locali, il rafforzamento delle organizzazioni e il miglioramento delle risorse umane locali.
Le priorita’del CISP nel campo della cooperazione sono la lotta alla poverta’, lo sviluppo rurale, la produzione di cibo (agricoltura, pesca, acquicoltura e allevamento su piccola scala), la salute urbana e rurale, l’educazione e la formazione, la gestione delle risorse naturali, la protezione ambientale, le iniziative di pace, il micro-credito e il sostegno di imprese commerciali. Inoltre, nel campo dell’aiuto in emergenze umanitarie, le attivita’ del CISP focalizzano l’attenzione sulle comunita’di rifugiati, rimpatriati, emigranti, organizzando servizi sanitari, e definendo e realizzando piani di emergenza in caso di calamita’.
In Italia siamo attivamente impegnati in campagne di informazione, programmi di educazione, sviluppo interculturale, promozione di solidarieta’ internazionale e lotta contro l’emarginazione sociale.